Robert Seror

Dr. Robert Séror, nato ad Algeri, Algeria, il 1° febbraio 1928. Ha frequentato la scuola superiore (Liceo Bugeaud) e l’università (Facoltà di Scienze poi Facoltà di Medicina) della sua città natale.
Dopo aver vinto il concorso da medico tirocinante ospedaliero (1948-1955), ha lavorato in un primo tempo nell’ospedale di Mustapha (Algeri): reparto di Chirurgia (Prof. Vergoz), reparto di Urologia (Prof. Sabatini e Ducassou), reparto di Medicina generale (Prof.Aubry, Primario Duboucher), reparto di Dermatologia (Prof.Hadida), reparto di neuropsichiatria (Prof.Manceaux e Sutter) reparto di Ostetricia e Ginecologia (Prof. Laffont), reparto di Cardiochirurgia (Prof. Goinard), reparto di Malattie infettive (Prof.Benhamou), reparto di Pediatria (Prof.Sarrouy).
Ha poi lavorato all’ospedale Parney (Hussein-Dey) reparto di Chirurgia generale e plastica ricostruttiva del Prof.Lagrot.
Si è specializzato in Psichiatria con tesi: Terapia di rilassamento in neuropsichiatria (25 juin 1955).
Dal 1955 al 1957: Allievo ufficiale, Sottotenente medico, Tenente medico, assistente del Primo ufficiale medico del presidio di Algeri. Congedato con il grado di Capitano medico onorario.

Ha lavorato ad Algeri come medico di base (1957).

Impressionato dal successo del Dr. André Passicousset (ORL), che aveva curato con l’omeopatia un malato di sinusite grave senza intervenire chirurgicamente, si convertì a questo metodo terapeutico (1959).

In quello stesso periodo fa la conoscenza del Prof.Léon Vannier e del Dr.Robert Dufilho.

Dopo la liberazione dell’Algeria, si associa al Dr.Robert Dufilho (che diviene il suo maestro) e va a lavorare in Francia, a Oloron Sainte-Marie, nella regione dei Pirenei. Si mantiene in contatto con diversi omeopati di tutto il mondo: Henri Bernard (Fr), Denis Demarque (Fr), Jacques Baur (Fr), Georges Hodiamont (Belgique), Alain Horvilleur (Fr), Elizabeth Wright-Hubbard (USA), O.-André Julian (Fr), Noël Pratt (UK), Tomas Pashero (Argentine), Pierre Schmidt (Suisse), J. Stephenson (USA), L. Vannier, (Fr), ecc.

Collabora con le riviste: Revue Belge d’Homoeopathie, Cahiers de Biothérapie, L’Homoeopathie Française, Les Annales Françaises d’Homoeopathie, Cahiers du Groupement H. de Lyon, B.H.J., J.A.I.H, etc.

Segue gli insegnamenti di scuola « kentista » del Dr Jacques Hui Bon Hoa di Bordeaux, diplomato alla Facoltà di Medicina Omeopatica di Londra (1963).

A 73 anni (2001) va in pensione e si dedica quasi completamente alla ricerca in omeopatia. Completa numerose traduzioni per la casa editrice Marco Pietteur : Aphorismes di Kent (2003), Psychiatrie di Talcott (2003), Key notes di Guernsey, Questions et Réponses, di Dewey, Key Notes régionaux di Nash, MMH de Dermatologie di John Allen, La relecture et la vérification de la MMH di Boericke ,ecc..

Alcune sue opere sono messe a disposizione dei colleghi italiani grazie al Dr. Roberto Gava (editore) e alla Dott.ssa Anna Fontebuoni (traduttrice).



LIBRI PER GENERE

OMEOPATIA

PEDIATRIA

ALIMENTAZIONE

DENUNCIA SANITARIA

BENESSERE FISICO

MEDICINA PREVENTIVA

PATOLOGIE SPECIFICHE

SCIENZE

SPIRITUALITÀ



catalogo generale articoli su InformaSalus