Jeremy Sherr

Jeremy Sherr è nato in Sud Africa il 2 aprile 1955 ed è cresciuto in Israele. Ha iniziato i suoi studi al College of Homoeopathy di Londra, nel 1980. Contemporaneamente ha conseguito diplomi in Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese, benché eserciti esclusivamente la Medicina Omeopatica Classica, questi studi hanno ampliato il suo modo di vedere. Ottenuto il Diploma quadriennale al College of Homoeopathy ha perfezionato la sua formazione seguendo per 3 anni Vassilis Ghegas, e per due anni sia George Vithoulkas che Joseph Reves.
Jeremy è stato uno dei primi a rifondare la scienza e l'arte del Proving dopo quasi un secolo di silenzio. Nel 1982 ha condotto il primo proving di Androctonos e da allora ha completato circa 30 provings di Hahnemanniani, tra cui Adamas, Brassica napus, Chocolate, Germanium metallicum, Haliaeetus leucocephalus, Hydrogenium, Iridium metallicum, Neon, Plutonium nitricum, Helium e l’ultimo, Cryptococcus neoformans. Questi rimedi sono ora sono ben conosciuti nei repertori e nelle materie medicheria e sono prescritti con successo in tutto il mondo. Il suo libro “Le Dinamiche e la Metodologia della Sperimentazione Omeopatica” (Ediz. Salus Infirmorum) è diventato la guida di riferimento accettata per i provings ed è stata tradotta in francese, tedesco, italiano e Russo. Il suo ultimo libro, “Dynamic Materia Medica, Volume 1. A Study of the Syphilitic Miasm” è una presentazione innovatrice delle sue idee sulla Materia Medica e la filosofia omeopatica che ha ricevuto recensioni eccellenti.
Jeremy ha cominciato ad insegnare mentre era ancora nell'istituto universitario. Ha insegnato nella maggior parte delle scuole britanniche ed ha fondato la Dynamis School in 1987. La sua scuola è il corso postlaurea attualmente più lungo nel Regno Unito. Egli ha insegnato il programma di studi Dynamis in tutta Europa e in America del Nord ed ha tenuto seminari in Australia, Nuova Zelanda, in Sudafrica, India, Giappone ed in Cina. Jeremy visita a Malvern (UK), New York e Tel Aviv. E’ riconosciuto dalla comunità omeopatica come pensatore brillante e creativo, profondamente radicato nella filosofia e nel pensiero di Hahnemann. Le sue conferenze sono un’interessante miscela di pensiero classico e spunti originali, presentati con grande vitalità e sottile humor. I suoi insegnamenti pratici sono casi dal vivo con il follow-up a lungo termine. Come omeopata, Jeremy è conosciuto per la sua chiarezza senza pregiudizi e la sua profonda comprensione.
Ha ricevuto riconoscimenti dalla Society of Homoeopaths, UK nel 1991 e un Ph.D. da Medicina Alternativa, Sri Lanka. È Membro Onorario della North American Society of Homoeopaths e Israeli Association of Classical Homeopathy ed è professore onorario dello Yunan College of Traditional Chinese Medicine di Kunming, Cina.
Egli è anche lo sviluppatore del “Dynamic Case Taker”, un utilissimo software che consente di migliorare lo sviluppo delle capacità di prendere un caso.
In questi ultimi mesi , Jeremy ha dedicato I suoi sforzi, la sua vita e il suo tempo alla popolazione povera della Tanzania, affetta dalla sindrome da HIV, con il vigoroso aiuto di sua moglie Camilla, anch’essa omeopata. Egli ha promosso un progetto “Omeopatia: Una risposta all’AIDS in Africa” con il dr. Sigisbert Rwegasira, fondatore e direttore del Natural Therapies Centre, che accoglie 10.000 pazienti ogni anno. Il loro obiettivo è di creare una clinica e infrastrutture d’insegnamento in Tanzania, così molti omeopati da tutto il mondo potranno recarsi in Tanzania a offrire la loro esperienza nella lotta all’AIDS.



LIBRI PER GENERE

OMEOPATIA

PEDIATRIA

ALIMENTAZIONE

DENUNCIA SANITARIA

BENESSERE FISICO

MEDICINA PREVENTIVA

PATOLOGIE SPECIFICHE

SCIENZE

SPIRITUALITÀ



catalogo generale articoli su InformaSalus